Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
nome: email:

27 nov 2011

Come prevenire e curare l'Alzheimer con l'uva.


Alzheimer, per la prevenzione ci sono i polifenoli dell'uva                               

I polifenoli contenuti nei semi d'uva, già conosciuti per le loro proprietà antiossidanti, aiutano la prevenzione e rallentano la progressione del morbo di Alzheimer.

Lo dimostra uno studio pubblicato dal Journal of Alzheimer's Disease coordinato da Giulio Maria Pasinetti della Mount Sinai School of Medicine di New York (Stati Uniti).

I ricercatori hanno somministrato estratti polifenolici di semi d'uva a topi transgenici programmati per sviluppare deficit di memoria e accumulare forme di peptide beta-amiloide (Abeta) simili a quelle che causano l'Alzheimer nell'uomo.

In questo modo è stato dimostrato che questi potenti antiossidanti sono in grado di ridurre l'accumulo del peptide Abeta.

Questi risultati confermano le teorie secondo cui l'aumento del consumo di polifenoli derivati dall'uva, come quelli contenuti nel vino rosso, possono contrastare il declino cognitivo che accompagna lo sviluppo del morbo di Alzheimer, anche se - precisano i ricercatori - un trattamento preventivo efficace potrebbe essere messo a punto solo avendo a disposizione un marcatore che permetta di identificare per tempo i soggetti ad alto rischio di sviluppare il morbo.

“Tuttavia – spiega Pasinetti - nei pazienti in fase iniziale l'intervento precoce con questo trattamento può essere ugualmente utile”.
di Silvia Soligon (05/09/2011)
Posta un commento

Ti è piaciuto questo post?