Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
nome: email:

19 ago 2012

Perché i Fichi sono un ottimo frutto?




I Fichi sono uno dei miei frutti preferiti, due Kg. per pranzo buccia compresa, che scorpacciata!
Oltre al sapore dal gusto succulento e dolce, questi particolari “frutti” posseggono una notevole quantità di caratteristiche alimentari che li posizionano al Top della frutta fresca.

Le varietà più conosciute sono i fichi neri e verdi ma nel mondo esistono oltre centocinquanta tipi di fichi di colori e dimensioni diverse. In realtà il fico non è un vero e proprio frutto, sono i granellini contenuti nel suo interno ad essere i veri frutti.

Nonostante si tratti di frutti molto zuccherini e calorici possiedono calorie a bassa densità poiché in rapporto all’apporto calorico i nutrienti in essi contenuti sono elevatissimi.

Il fico come tutta la frutta è composto principalmente da acqua organica ma contiene inoltre: proteine, vitamine e sali minerali, quali calcio, potassio, ferro, fosforo, sodio, magnesio, vitamine del gruppo B, caroteni e antiossidante; grazie alla presenza di vitamina A, potassio, ferro e calcio questo particolare frutto risulta avere proprietà benefiche e rinforzanti soprattutto nei confronti di ossa, denti, vista e pelle.

Il fico contiene anche zuccheri facilmente assimilabili, per questo rappresenta una fonte di energia prontamente utilizzabile, caratteristica conosciuta sin dall’antichità e apprezzata dagli atleti di tutte le epoche, gli antichi romani e i greci infatti ne consumavano grandi quantità mantenendosi in salute perfetta e incrementando le prestazioni fisiche.

Sembrerebbe che  Platone essendo un grande estimatore dei fichi, venne soprannominato "mangiatore di fichi"; egli sosteneva giustamente che cibarsi di fichi contribuiva ad accrescere l'intelligenza.
Anche Plinio si era dimostrato sensibile alle virtù dei fichi ed infatti era solito affermare che: “mangiare fichi aumentava la forza dei giovani e mantiene la salute degli anziani”.

La pianta dei fichi, nome scientifico “Ficus Carica”, ha origini molto antiche che la fanno collocare in medio oriente; la pianta può raggiungere l’altezza di oltre otto metri e si divide in due tipi principali: i fichi fioroni che giungono a maturazione all'inizio della primavera e l'altra che produce i cosiddetti fichi normali che giungono invece a maturazione alla fine dell'estate.

Il fico è un alimento principe, di seguito riporto alcune delle sue proprietà salutari:
- la fibra vegetale contenuta nei fichi prende il nome di lignina; essa è molto utile per combattere i disturbi intestinali.
- proprietà lassative: i semi, le mucillagini, le sostanze zuccherine contenute nel cosiddetto frutto, fresco o secco, esercitano delicate proprietà lassative utili, per esempio, ai bambini.
- proprietà digestive: nel fico sono contenuti enzimi digestivi che facilitano l’assimilazione dei cibi, manganese, calcio, bromo e vitamine A, B1, B2, PP, C.
- proprietà antinfiammatorie: viene usato come impacco sugli ascessi e i gonfiori infiammati, contro i foruncoli e possiede la dote di curare infiammazioni urinarie e polmonari, stati febbrili, gastriti e coliti.
- contengono grandi quantità di polifenoli, potenti antiossidanti che aiutano a mantenere in salute il sistema cardiovascolare.
- le alte concentrazioni di ferro, magnesio, potassio e fosforo sono utili nel favorire il corretto sviluppo dell’apparato scheletrico e nel combattere le patologie ad esso collegate.
- i fichi sono ricchi di una fibra chiamata lignina che è un vero toccasana contro la stipsi di tipo cronico e contro i problemi relativi al cattivo funzionamento dell’apparato digerente.
- molto importante la presenza nei fichi di vitamine A, B1, B2, B3 e C.

Sia i fichi freschi che secchi (seccati naturalmente senza aggiunte chimiche) donano notevoli benefici all’intero corpo umano, grazie alle proprietà di prevenzione di numerose patologie e disturbi anche gravi come i tumori.

Se la stagione è quella giusta approfittatene!



"E' facile ritrovare la SALUTE...
                     ...basta sapere come fare." scopri di più...



Posta un commento

Ti è piaciuto questo post?