Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
nome: email:

10 feb 2015

E' meglio sopravvivere da onnivori o vivere sani?





C'è chi sostiene che l’uomo è onnivoro e le persone ci credono, anche se è una teoria priva di fondamento scientifico e logico.

Vero, l’uomo si comporta da onnivoro, ma questa non è una sua peculiarità, semmai un’aberrazione; nel corso di millenni l’uomo ha modificato le sue abitudini alimentari e per varie cause è passato da frugivoro a onnivoro, le sue aberrazioni si sono diffuse fino a diventare usanze, e le usanze sono la quotidianità.


L'essere umano è fisiologicamente frugivoro

L’organismo umano è di natura frugivoro, la frutta è il suo alimento, il suo vero carburante; nutrirsi di carne è un’abitudine relativamente recente, ciò che una volta era per l’uomo ripugnante è diventato alla fine gustoso.

Quando alcuni scienziati affermano che l’uomo è onnivoro esprimono semplicemente un’evidenza della condizione attuale, che, di fatto, è un’aberrazione; insistere sul fatto che l’uomo sia onnivoro darà forse ragione a parte della scienza, ma si continuerà a mantenerlo nella condizione patologica in cui si trova.

Oggi la malattia non è un’eccezione nella vita quotidiana attuale, ma una costante, anzi, l’eccezione è essere sani.
Pensi veramente che dovrebbe essere cosi? Possibile che la natura abbia sbagliato in maniera così grossolana? No, Infatti, l’errore è solo nostro, oggi chi sostiene che l’uomo è nato frugivoro e che la frutta dolce e succosa debba essere il suo alimento naturale, diventa oggetto di scherno e derisione.
Chi ride veramente sono però le migliaia di persone che hanno scoperto la Dieta Naturale. Ridono di gioia e felicità per aver scoperto finalmete lo stato di salute perfetto.


La dieta più sana non sempre è la più facile

E' molto più facile consigliare diete inutili e pericolose, sostenute da un mucchio di “esperti in alimentazione” che hanno studiato su testi obsoleti e fantasiosi; intenditori che sono da sempre i primi responsabili dell’attuale condizione di salute di tutti voi.


Le conseguenza devastanti provocate dal cattivo cibo sono evidenti a tutti.

Non servirebbe neanche portare le prove di ciò che sostengo, basta guardarsi in giro, basta contare gli ultra cinquantenni che fanno uso di farmaci (probabilmente tutti), basta vedere quanti giovani obesi rotolano per le strade, basta contare il numero di diabetici, basta informarsi sui danni che i farmaci provocano creando ammalati perenni, basta vedere tutti quelli che soffrono di allergie, basta dare un occhio alle statistiche per rimanere rabbrividiti dal numero di persone che ogni giorno muoiono a causa di problemi cardiovascolari, di diabete e di tumori.

Quanti di voi conoscono qualcuno in perfetto stato che non ha neanche un piccolo problema di salute? Non si tratta soltanto di vivere più a lungo, qui il problema è la qualità di vita che ogni anno si deteriora nonostante la valanga di soldi spesi per la ricerca e la tecnologia.

Ti sei abituato a considerare normale lo stato di malato cronico che quasi tutti osteggiano con disinvolta normalità?
Certo che si.
Le persone non se ne rendono nemmeno conto, non capiscono e non sanno che potrebbero vivere una vita perfetta facendo solo un po’ d’attenzione a cosa mangiano ogni giorno per 4 volte al giorno, ogni settimana, ogni mese e ogni anno da quando sono nati.


La soluzione è facile

Per mantenersi in salute o sradicare qualsiasi malanno è facile. Basta scegliere una dieta naturale a base di frutta e vegetali possibilmente crudi, perché aspettare quando è troppo tardi?

Si, mi rivolgo proprio a te, che in questo momento stai leggendo questo post.

Scegliere di vivere sani e in piena forma, di sopravvivere malaticci o di morire troppo presto è solo una tua scelta.
Puoi comportarti come vuoi, mangiare quello che vuoi, bere, fumare, ecc. l’importante è che tu ne sia consapevole e a conoscenza dei danni provocati da certi cibi.


Spero di averti messo un po' di curiosità, si lo so, non sarà certo per merito di queste poche parole che ti convincerai a seguire la giusta via, ma prima di rassegnarti continuando a sopravvivere nella condizione in cui ti trovi, informati, informati e prova a fare il primo passo verso un'alimentazione più sana.



"E' facile ritrovare la SALUTE...
                     ...basta sapere come fare." scopri di più...



Posta un commento

Ti è piaciuto questo post?